Cerca
  • LiberaMente

AAA CERCASI CANE-MARIONETTA

Aggiornato il: 24 lug 2019

Quante volte percepiamo questa frase tra le righe di alcuni proprietari che si aspettano questo dai proprio cani, magari cuccioli o giovani adolescenti che vengono definiti come tale, perciò con un'accezione negativa; come se gli adolescenti umani fossero solo ribellione e misfatti; ma allora perché non ci poniamo una domande più semplice e precisa? "perché al figlio adolescente concediamo il beneficio del dubbio, accettiamo che possa sbagliare, lo lasciamo sperimentare, approviamo che abbia un modo diverso di affrontare le situazioni, lasciamo che sbatta il naso perché l'esperienza (lo sappiamo tutti) insegna, accettiamo che ci risponda, che ci sfidi e che scelga le sue amicizie, i suoi rapporti e le sue persone, giustifichiamo il fatto che abbia un carattere e delle motivazioni personali per le sue scelte?" Per il cane, ahimè, la situazione è più complicata…il cane non può avere individualismo, non può avere limiti caratteriali che non ci soddisfano, non può avere peculiarità personali che non sono in linea con il nostro modo di vedere le cose, non può esprimere sentimenti negativi perché non sono sentimenti belli e rassicuranti in un animale, non può sbagliare e non può neanche pensarlo perché questo significa rischiare un'etichettatura come "cane non buono"..... Le basi di ogni rapporto sociale sono la condivisione, l'accettazione, il rispetto, la sincerità e la libertà…condivisione della vita in tutta la totalità purché non diventi limitazione per gli interlocutori, accettazione dei propri limiti e di quelli altrui perché non esiste legge universale del bravo "esemplare" o della "brava persona", rispetto dell'individualità del singolo con lati positivi e non, sincerità nel riconoscersi, valutare ed autovalutarsi e soprattutto libertà...di scelta, di espressione, di manifestazione, di selezione. Se queste sono, in larga scala, le basi di ogni rapporto perché quello speciale, unico, indissolubile, profondo e totalizzante con il nostro cane dovrebbe avere lo stesso fondamento diverso? Mettiamoci in discussione continuamente perché solo chi non si chiude allo stato delle cose ma cerca di migliorarsi sempre può accettare e gridare a gran voce che i "cani-marionetta" non esistono e non dovrebbero esistere.




0 visualizzazioni
 

+393450874267 +393497128153

©2019 by LiberaMente. Proudly created with Wix.com